Renzi: Se vince il no non faccio governicchi

matteo-renzi

“O si cambia o se vogliono galleggiare ne trovano altri, si resta con i soliti” – dice il premier Matteo Renzo a Rtl 102.5 “Se i cittadini dicono di No e vogliono un sistema che è quello decrepito che non funziona, io non posso essere quello che si mette d’accordo con gli altri partiti per fare un governo di scopo o un governicchio. Se qualcuno vuole fare strani pasticci il giorno dopo li fa senza di me”. Ma Renzi è convinto della vittoria del Si, “Ma credo che tutto questo non avverrà perchè vince il sì. Perchè la stragrande maggioranza delle persone, la maggioranza silenziosa, voterà contro questa sistema votando un sì molto forte”. Io non ce la faccio a rimanere abbarbicato a una poltrona – ha continuato il presidente del Consiglio – Non sono disponibile a rimanere per i giochini della vecchia politica, o si cambia o vado via”.

Ma secondo i sondaggi, quando mancano tre settimane al referendum sulle riforme costituzionali, Renzi rischia un flop senza precedenti. Neanche le promesse riescono a spostare i sondaggi: gli italiani sono fermamente convinti di votare “no”. “Dopo due mesi di campagna elettorale – si legge sulla Stampa – è come se l’emittente dei messaggi si fosse opacizzata, è come se l’efficacia della narrazione renziana e del suo artefice avessero perso mordente e credibilità”

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *